aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

News Judo Olimpico. Oro, Argento e Bronzo per la Dojo Equipe al Gran Prix di Lignano

SHARE ON FACEBOOK

 

 

News Judo Olimpico. Oro, Argento e Bronzo per la Dojo Equipe al Gran Prix di Lignano

Primo appuntamento stagionale di alto livello per i ragazzi della Dojo Equipe Bologna, impegnati nella 19ª edizione del Gran Prix di Judo di Lignano Sabbiadoro, gara riservata alle classi Under 21 e Under 18 che assegna i punti validi per la Ranking Lista Nazionale, in base alla quale vengono poi selezionati gli atleti in grado di partecipare alle gare di European Cup. Una competizione di judo come molto prestigiosa, svoltasi nell'arco di due giornate, con la prima giornata riservata alla classe degli Under 18 e la seconda alla classe degli Under 21. Quasi 800 atleti presenti di cui almeno 300 Under 21, provenienti complessivamente da 8 nazioni, fra cui spicca la presenza della nazionale dell'Azerbaijan.
Alla gara il team bolognese della Dojo Equipe ha partecipato con tre Under 21, portandoli tutti al podio. Primo posto per Ares Zanella che vince la categoria dei -81Kg, a cui fa seguono il secondo posto di Lorenzo Soverinj nella categoria dei -90Kg e il terzo posto di Mirco Diana nella categoria dei -100Kg. Un risultato che porta la società bolognese ai primi posti nella classifica riservata agli Under 21 e al 12º posto finale nella classifica complessiva relativa alle due giornate di gara, un risultato straordinario visto che la Dojo era presente con solo tre atleti.
Ottima la gara di Ares Zanella, autore di un percorso netto fatto di 5 vittorie consecutive, tutte arrivate prima del limite per Ippon. Nonostante un problema al ginocchio che lo assilla da tempo Ares finalmente trova la grinta e il ritmo giusto per imporsi sugli avversari. Con i punti conquistati con la gara di Lignano, Ares si conferma al primo posto nella Ranking List Italiana.
Si ferma in finale invece la corsa di Lorenzo Soverini, che migliora il risultato ottenuto la scorsa settimana a Modena ma non riesce a salire sul gradino più alto del podio, notevoli comunque i miglioramenti fatti registrare dal giovane atleta bolognese.
Sul gradino più basso del podio si posiziona invece Mirco Diana che dopo aver perso in maniera piuttosto incredibile il primo incontro è autore di una buona reazione nei turni di recupero, che lo porta a conquistare un meritato 3º posto.
Gli atleti sono stati direttamente seguiti dal Direttore Tecnico della Dojo Equipe Bologna, Mº Paolo Natale.
A coronamento di una giornata estremamente positiva per il team bolognese arrivano poi le notizie dagli African Open Championships svoltisi a Casablanca in Marocco, gara di Worldwide Cup, valevole per la World Ranking Listi che assegna punti e posti per l prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro.
La triestina Anna Bartole conquista una prestigiosa medaglia di bronzo nella categoria dei 48Kg. Anna è tesserata per la Società Ginnastica Triestina ma oramai da due anni frequenta il centro tecnico di specializzazione della Dojo, dopo essersi trasferita a Bologna per motivi di studio, a questo ottimo risultato si aggiunge il 5º posto di Giulia Cantoni nella categoria dei 70Kg.

Fabio Fabbroni
Addetto Stampa

dojo image002