aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

Chi siamo

SHARE ON FACEBOOK

AICS NAZIONALE E REGIONALE

AICS - Associazione Italiana Cultura Sport è un'associazione senza scopo di lucro, che nasce nel 1962 a Roma come Ente nazionale di promozione sportiva.
Negli anni ha esteso il proprio raggio d'azione a solidarietà, cultura, politiche sociali, Terzo Settore, turismo sociale, ambiente, protezione civile e formazione.
È riconosciuta dal CONI come Ente Nazionale di Promozione Sportiva. AICS aderisce al FITuS (Federazione Italiana Turismo Speciale), a CSIT e a OITS.
AICS si articola in 20 Comitati Regionali e 120 Provinciali, ha 12.000 sodalizi affiliati, per circa 1.100.000 soci.

Il Comitato Regionale Aics Emilia-Romagna coordina i Comitati Provinciali della Regione e ha sede in Via San Donato 146 2/C, negli spazi di Aics Bologna. La sede operativa è in Via Spadolini 11 a Forlì, presso il Comitato provinciale locale. Viviana Neri è presidente, alla vice presidenza siede Cinzia Morelli. Il Comitato organizza tornei sportivi regionali, progetti di inclusione sociale e campagne di sensibilizzazione, sostiene sul territorio gli eventi culturali e sportivi organizzati dalla Direzione Nazionale AICS, e cura il sito web sul quale trovano spazio tutti gli eventi organizzati dal Comitati Aics sul territorio emiliano romagnolo.

AICS BOLOGNA

Il Comitato Provinciale di Bologna sostiene l'attività di 420 associazioni, tesserando nell'ultimo anno circa 98.000 soci nell'Area metropolitana.
L'AICS offre servizi, convenzioni e opportunità presso istituzioni, centri culturali, impianti sportivi, strutture per accoglienza turistica e spazi destinati alla formazione per adulti e alle attività didattiche per i minori.

Sport
Basket, Calcio a 5 e a 7, Volley, Pallamano, Nuoto, Pallanuoto, Boxe, Arti marziali, Fitness, Ballo, Atletica leggera, Pattinaggio, Pesistica, Lotta olimpica, Sport urbani, Scherma storica, Tennis, Autodifesa, Equitazione, Rugby, Nordic Walking, Motociclismo, Automobilismo, Yoga, Pilates, Krav Maga, Wrestling, Baskin, Ginnastica, Softair. Fra gli eventi sportivi: Santo Stefano della boxe, San Petronio Sportivo, Corritalia. Tra i progetti: Break Time in Movimento, per attività sportiva gratuita, in sinergia con la Regione Emilia-Romagna e l'AUSL di Bologna e I Nuovi Europei, per una positiva integrazione tra sistema sportivo e scolastico e per rendere la storia del calcio accessibile a tutti anche attraverso la mostra del Museo del Calcio internazionale AICS. AICS Bologna partecipa con propri istruttori qualificati a Parchi in movimento, un progetto del comune di Bologna.

Cultura
Teatro, danza, ballo, tradizioni popolari, letteratura, cinema, discipline orientali e olistiche, gastronomia, scrittura, fotografia, danza e musica. L'AICS organizza, per beneficienza, la vendita del “Pane di Zanardi”, in ricordo del primo sindaco socialista di Bologna. Il progetto “Il Filo di Amina” è incentrato sul tema dell'intercultura e della valorizzazione delle differenze, per il superamento degli stereotipi. “Pochi ma buoni – Il Partito d'Azione in Emilia Romagna”, per la conservazione della Memoria del ' 900. “Bologna ROSAeNERO”, Festival delle narrazioni al femminile. “GenderPlay”, appuntamento relativo alle discriminazioni LGBTQ+ nell'ambito dei giochi di ruolo. La notte bianca dell'arte, “Impatto” nell'antico Sferisterio di Bologna. “I Giardini del Baraccano”, rassegna estiva di AICS e della Casa delle Associazioni che gestisce gli spazi del Q.re Santo Stefano in via Santo Stefano 119. La Casa delle Associazioni è luogo di socializzazione, di solidarietà, di gioco, di musica, di formazione, convivialità, dolci attività motorie e impegno civico.

La tessera AICS cambia la musica
Aderiscono all'AICS di Bologna le maggiori associazioni musicali del territorio, che propongono festival, concerti, corsi, iniziative culturali e di solidarietà: Alchemica, Link, Locomotiv Club, Freakout Club, Circolo Bunker, Telling Stories, Studio54, Mikasa, L'Opificio – Fucina musicale, Kinki, OZ, Elastico fa/ART, Granata, Micro_Bo, Ikigai, Suonare Sergio, Bunker 42, Suonny Space, Background.

Servizio Civile
L'AICS Bologna è riconosciuta dalla Regione Emilia-Romagna per il Servizio Civile di giovani fino ai 29 anni che accoglie per un’esperienza nell'associazionismo.

Promozione sociale
L'AICS Bologna è attenta alle esigenze dei disabili, degli anziani e di tutti coloro che sono in condizioni di disagio sociale. E' promotrice della campagna di sensibilizzazione “Stop Violence Against Women” contro la violenza sulle donne. Tra i progetti: “L'Officina di Mafald*”, rivolto alla promozione delle pari opportunità, la valorizzazione delle differenze di genere contro ogni forma di discriminazione; “Il cielo è di tutti”, per coinvolgere adolescenti che vivono in situazioni difficili in attività motorie gratuite e in laboratori creativi; “Spado Park” e “Rochi Giò”, per la pratica sportiva dei ragazzi di periferia; “Fuori dall'Angolo in Santo Stefano”, in rete con altre associazioni del territorio, per iniziative di utilità sociale e percorsi di welfare generativo di comunità; progetto sui rifugiati e richiedenti asilo, “Cittadini responsabili verso l'inclusione”, per conto del Quartiere Santo Stefano. Progetti AICS Nazionale declinati sul territorio di Bologna: “Adolescenze competenti” e “Cultura dell'accoglienza”.

Progetto Ludovarth
I volontari AICS promuovono laboratori per i bambini ricoverati nei reparti ospedalieri. Ludovarth è un folletto che racconta ai bambini storie divertenti ed istruttive.

Centri estivi e Ludoteche
L'AICS organizza centri estivi ludico-sportivi nei Comuni di Bologna e Monghidoro. Le associazioni AICS organizzano centri di multi-sport a Bologna e in molti comuni della provincia. L'AICS gestisce la Ludoteca “Vicolo Balocchi” per conto dell'Istituzioni Educazione e Scuola del Comune di Bologna nel Quartiere Navile e la Ludovartheca “Lunetta” nel Quartiere Santo Stefano. Progetto “Chicche educative – aiuto compiti e laboratori”, in collaborazione con l'Associazione Verba Manent, per conto del Quartiere Santo Stefano.

Gestione impianti sportivi
L'AICS gestisce la piscina del Comune di Monghidoro e, a Bologna, i centri sportivi “Bernardi”, “Baratti ex Sferisterio”, le “Palestre ATC”, la palestra del Liceo Copernico e l'area parkour “Jumping Cross” alla Croce del Biacco.

Il nostro orgoglio
Dopo i trionfi dello spazio OZ, l'ASD Eden, in collaborazione con AICS di Bologna e con il Comune di San Lazzaro di Savena, ha inaugurato il nuovo Eden Park in via Commenda 13 a San Lazzaro. Tra gli sport: parkour, acrobatica aerea, climbing, skate park.

Il prossimo sogno
L'AICS Bologna si è aggiudicata la gestione della ex Chiesa di San Barbaziano. Il progetto è quello di dare vita a una fucina di attività culturali di teatro, musica, arti visive, formazione, per la creazione di un polo cittadino in grado di ribadire il posizionamento di Bologna come centro a vocazione culturale europea, dai tratti fortemente originali ed inclusivi

 

I CONTRIBUTI 2018 DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI:

AICS BOLOGNA (pdf)
UNIVERSAL SPORT (pdf)


A.I.C.S.  Associazione Italiana Cultura Sport - Comitato Provinciale di Bologna - STATUTO (pdf)