• Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

AICS Bologna

Thursday
Dec 12th
H O M E
Nonno Rossi PDF Stampa E-mail
martedý 12 febbraio 2013
aereo_leggero_60.jpgBologna, 11 febbraio 2013 - C’È STATO un tempo — non tanto lontano — in cui ai passeggeri degli aerei in partenza da Bologna...

 

 

NONNO ROSSI IL PILOTA CON L'AMORE PER LA CUCINA


Bologna, 11 febbraio 2013 - C’È STATO un tempo — non tanto lontano — in cui ai passeggeri degli aerei in partenza da Bologna veniva offerto un piatto di tagliatelle e non quei vassoi di pochi centimetri quadrati in cui sono offerte piccole confezioni di tutto (e di niente). Erano gli anni ’70 del secolo scorso e Nonno Rossi aveva vinto la gara per fornire il ‘catering’ con cibi nostrani ad alcune compagnie aeree. Beati loro. E fino all’inizio di questo secolo il ristorante Nonno Rossi ha continuato a fornire il ‘catering’ aeroportuale secondo le regole in vigore, ma mantenendo il marchio di bolognesìtà ai suoi cibi.
 

La storia degli 80 anni di attività del ristorante Nonno Rossi corre parallela a quella dei voli aerei e dell’aeroporto di Bologna. Nonno Rossi si chiamava Mario Rossi e fu pilota di aerei nel corso della prima Guerra mondiale: avendo anche la passione per la cucina, divenne responsabile della mensa ufficiali. Nel 1933 ebbe l’idea di creare un punto di ristoro agli ufficiali dell’aviazione quando l’aeroporto (che si chiamava ‘Fausto Pesci’), si trasferì dai Prati di Caprara (dove poi si insediò l’Ospedale Maggiore) a Borgo Panigale. Acquisita una tipica villa di campagna ottocentesca, villa Marisa, l’attività di ‘mensa’ si sviluppa prendendo le forme di un vero e proprio ristorante.
 

L’IMPRESA non avrebbe avuto fortuna e futuro senza la collaborazione della famiglia: la figlia, a cui Mario Rossi diede il nome originalissimo di Arsacea, il genero e poi via via fino alla quarta generazione. Il ristorante divenne punto di riferimento per riunioni di associazioni, feste aziendali e private. Mario Rossi, nominato Cavaliere del lavoro nel 1961, assieme alla sua famiglia continuò a lavorare nel suo ristorante fino alla morte avvenuta nel 1982. Solo nel 2011 la famiglia ha deciso di ritirarsi e di cedere l’attività che sta proseguendo senza tradire i menù e la politica aziendale tradizionali.


www.marcopoli.it

 

 

 

 

 

 

 

 
 vodafone_125.jpg camera-a-sud_logo_125.jpg
logo-eht_117.jpg
 decathlon_125.jpg  natura_si_125.jpg  confcommercio_bologna_125.jpg
 torre_verde_121.jpg  bellini_125.jpg  logo_tecnoclima_125.jpg
Advertisement

aics_cambia_musica7.jpg

locomotiv_180.jpg

tessera_link2_180.jpg

freakout_180.jpg

logo_distilleria_180.jpg

bunker_180.jpg

logic_180.jpg

background_180.jpg

ama_180.jpg

Menu

H O M E
ATTIVITA' CIRCOLI
NOTIZIE
IL RAMO (Ambiente)
CENTRI ESTIVI 2012
I NOSTRI CORSI
"SENZA NOME" news
Cerca
bluvillage_up.jpg
unar3_up.jpg
 informatur_up.jpg  cid_78.jpg

PISCINE BOLOGNA

 bottone_piscine.jpg

Boxe Bologna

boxe_bologna_150.jpg

PROGETTO LudoVarth

bottone_ludovarth_web.png

Isola che c'Ŕ

isola_che_ce_150.gif

AicsAnimals

aics_animals_logo2_180.jpg

Turismo Sociale

turismo_sociale2_180.jpg

AICS Soggiorni

aics_soggiorni_150.jpg  

SIAMO ANCHE SU

 facebook_60.jpg  twitter_60.jpg

50 anni

50_anni.jpg

Interviste e Protagonisti

pubblicizziamoci_180.jpg