GAYCS: ITALIAN GAYMES

ITALIAN-GAYMES 70E’ con grande orgoglio che AICS presenta un’iniziativa senza precedenti in Italia cheGAYCS, il nostro Dipartimento Nazionale LGBT, si appresta a realizzare dal 17 al 20 luglio 2014 nella splendida cornice del quadrante EUR della Capitale d’Italia.

 

 

GAYCS: ITALIAN GAYMES

ITALIAN-GAYMES 01 250E’ con grande orgoglio che AICS presenta un’iniziativa senza precedenti in Italia cheGAYCS, il nostro Dipartimento Nazionale LGBT, si appresta a realizzare dal 17 al 20 luglio 2014 nella splendida cornice del quadrante EUR della Capitale d’Italia. Si tratta dei primiITALIAN GAYMES evento sportivo multidisciplinare che vedrà coinvolti atleti ed associazioni sportive, provenienti da tutto il Paese, in diverse competizioni, tornei ed esibizioni. In particolare: Nuoto, Nuoto Sincronizzato, Calcio A5, Volley, Beach Volley, Rugby, Tennis, Burraco e Corsa.

Un weekend di sport all’insegna del rispetto, dell’amicizia e dell’uguaglianza. Un messaggio di apertura e serenità verso l’Italia intera e contro ogni tipo di omofobia.

Negli ultimi anni in Italia sono nate molte associazioni lgbt (lesbiche, gay, bisex e trans/transgender) – prevalentemente affiliate AICS – aventi come motivo aggregativo lo sport. Associazioni lgbt di tennis, pallavolo, nuoto, ballo, calcio e calcetto, rugby, free climbing, escursionismo, corsa, etc.

Queste associazioni partecipano attivamente ai circuiti sportivi internazionali, infatti in tutte le principali città dei paesi occidentali vengono organizzati periodicamente tornei internazionali relativi ad ogni tipo di disciplina.

Il clou di questa importante realtà sono i GayGames e gli OutGames che ogni due anni, in modo alternato, vengono organizzati in una delle capitali europee ai quali partecipano migliaia di atleti e circa duecentomila spettatori provenienti da tutto il mondo.

Come è noto lo sport unisce nelle differenze come nessuna altra cosa. Gli eventi sportivi, se organizzati con lo spirito decubertiano, generano amicizia, benessere, inclusione, apertura verso l’esterno. In Italia fino ad ora sono stati organizzati solo tornei, sia internazionali che nazionali, relativi a singole discipline.

Con questo grande evento AICS concretizza il suo ruolo di “leader” nella difesa dei diritti della comunità lgbt italiana sottolineando che per partecipare agliITALIAN GAYMES non è necessario esplicitare il proprio orientamento sessuale. Questi giochi vogliono essere, infatti, un momento di vita partecipata al di là del proprio orientamento sessuale o di genere. Possono quindi partecipare tutti senza distinzione alcuna.

A tal fine è necessaria la massima mobilitazione della nostra associazione, con il concreto coinvolgimento dei rappresentanti AICS ad ogni livello e delle loro squadre nelle discipline segnalate al sito www.italiangaymes.it  al fine di realizzare il più bell’evento sportivo contro ogni forma di razzismo e discriminazione. Ti chiedo così, caro Presidente, di verificare la disponibilità dei tuoi affiliati a partecipare.

La manifestazione si terrà dal 17 al 20 luglio 2014 a Roma presso le seguenti strutture:


ITALIAN-GAYMES 02 250Centro Sportivo Dabliù Eur – Viale Egeo, 98
Torrino Sporting Center – Via Deserto di Gobi, 44
Sport Beach City – Via Cina, 91
Gay Village (premiazioni ed evento finale
 

Inoltre, colorerà l’evento la ROMA GAY RUN che si terrà la mattina di domenica 20 luglio nel circuito dell’Eur.

La modulistica ed i regolamenti sono pubblicati sul sito www.italiangaymes.it

L’iniziativa ha già ottenuto il patrocinio della Regione Lazio e di Roma Capitale e di importanti sponsor nazionali e locali.