aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

Sonorizzazione The Tree of Life | Mikasa, Bologna

SHARE ON FACEBOOK

thetreeoflifew7MIKASA - Domenica 10 novembre 2019 dalle ore 19:30 - "The Tree of Life" di Terrence Mallick

 

 

 

thetreeoflifew

MIKASA
Domenica 10 novembre 2019 dalle ore 19:30
Sonorizzazione The Tree of Life | Mikasa, Bologna

Mikasa | Domenica 10 Novembre
Start 19:30
"The Tree of Life" di Terrence Mallick
Texas, anni Cinquanta. Jack cresce tra un padre autoritario ed esigente e una madre dolce e protettiva. Stretto tra due modi dell'amore forti e diversi, diviso tra essi per tutta la vita, e costretto a condividerli con i due fratelli che vengono dopo di lui. Poi la tragedia, che moltiplica le domande di ciascuno. La vita, la morte, l'origine, la destinazione, la grazia di contro alla natura. L'albero della vita che è tutto questo, che è di tutte le religioni e anche darwiniano, l'albero che si può piantare e che sovrasta, che è simbolo e creatura, schema dell'universo e genealogia di una piccola famiglia degli Stati Uniti d'America, immagine e realtà.
L'attesa della nuova opera di uno degli sguardi più dotati e personali dell'arte cinematografica è ricompensata da un film tanto esteso, per la natura dei temi indagati, quanto essenziale. Popolato persino da frasi quasi fatte, che la genialità del regista riesce a spogliare di ogni banalità e a resuscitare al senso. Malick parla la sua lingua inimitabile, le cui frasi sono composte di immagini (tante, in quantità e qualità) e di parole (molte meno) in una combinazione unica, senza mai pontificare. Si ha più che mai l'impressione che con questo film, che parla a tutti, universalmente, non gli interessi comunicare per forza con nessuno, ma farlo innanzitutto per sé.
Testimone di una capacità rara di sapersi meravigliare, ha realizzato un film che non si può certo dire nuovo ma nel quale Terrence Malick si ripete come si ripropone il bambino nell'uomo adulto, per "essenza" vien da dire: ci si può vedere la maniera o, meglio, ci si può vedere l'autore.
Del film si mormorava addirittura che avrebbe riscritto la storia del cinema e in un certo senso The Tree of Life fa anche questo, senza inventare nulla ma spaziando dall'uso di un montaggio emotivo da avanguardia del cinema degli esordi ad una sequenza curiosamente molto vicina al finale del recentissimo Clint Eastwood, Hereafter. Il confronto, però, scorretto ma tentatore, non si pone: la passeggiata di Malick in un'altra dimensione è potente e infantile come può esserlo solo il desiderio struggente che nutre il bambino di avere tutti nello stesso luogo, in un tempo che contenga magicamente il presente e ogni età della vita. Ecco allora che il film non sarà nuovo ma rinnova, ritrovando un'emozione primigenia, fondendo ricordo e speranza. L'ultimissima immagine non poteva che essere un ponte.

Sonorizzazione a cura degli INA INA
INA INA é un collettivo nato a Trento costituito esclusivamente da amici di sempre.
Nato in Italia, cresciuto a Berlino e ora stanziato a Londra. Il loro sound é un mix tra musica elettronica per weirdos, un filo di quell’alternative da macchinate infinite e una buona dose di pasta. L’obiettivo é quello di fare tutto nella piú totale autoproduzione, dalla produzione musicale al video editing. Il loro show
comprende varie forme d'arte, la musica è il fill rouge delle tante componenti espressive: è una vera epropria esperienza sensoriale, dai visuals proiettati, al racconto dei testi.
La volontà è di coinvolgere gli spettatori nel mondo creato durante il live, uscendo anche dal live tradizione pubblico-palco e unendo i
due spazi in uno.

Contributo artistico consigliato 5€

evento facebook
https://www.facebook.com/events/1458454480986427/

musica crop sport crop cultura crop
ambiente crop corsi crop sociale crop
centri estivi vivere crop vuoto crop 01


emilbanca 015 2 420

camera sud new

 

 

 

naturasi 15 180

ok publicita4 180