aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

Il Pane del sindaco Zanardi - lunedì 15 luglio

SHARE ON FACEBOOK

zanardi 70105° anniversario dell’elezione a sindaco di Francesco Zanardi + RASSEGNA  STAMPA + LE FOTO DI GIANNI SCHICCHI

 

 

IL PANE DEL SINDACO ZANARDI

In occasione del 105° anniversario dell’elezione a sindaco di Francesco Zanardi, lunedì 15 luglio dalle 7.30 alle 14.00 è organizzata la vendita di pane e raviole nel Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio, Piazza Maggiore 6, Bologna.

Il ricavato sarà devoluto all’Associazione Giovani Diabetici.

Alle ore 10.30 si terrà lo spettacolo “Zanardi e Kartofen” del maestro Riccardo Pazzaglia che celebrerà la ricorrenza con i burattini del sindaco Zanardi e del bambino Kartofen.

 

Nelle manifestazioni di quest’anno, ricorderemo la ricorrenza dell’elezione di Zanardi con quella del centenario dell’ospitalità a Bologna di 640 bambini austriaci denutriti alla fine della Prima Guerra Mondiale.

Alla fine del 1919, alcune città italiane e anche dell’Emilia-Romagna si impegnarono in un’iniziativa di fraternità, solidarietà concreta e conforto a bambini viennesi sfiniti dalle privazioni della guerra da poco conclusa e dalle malattie (tubercolosi), accogliendoli per qualche tempo, fornendo cibo, cure mediche e istruzione.

Il treno con i 640 bambini, ospiti dei comuni di Bologna, Reggio-Emilia e Ravenna, giunse in Italia il 1° gennaio 1920.

 

LE FOTO DI GIANNI SCHICCHI

  • zanardi-01
  • zanardi-02
  • zanardi-03
  • zanardi-04
  • zanardi-05
  • zanardi-06
  • zanardi-07
  • zanardi-08
  • zanardi-09
  • zanardi-10

Video Ètv

video-zanardi

 

RASSEGNA STAMPA

BOLOGNA. BURATTINI PER IL SINDACO DEL PANE E I 'PICCOLI NEMICI' - SPETTACOLO IN RICORDO DI ZANARDI E DI 640 BIMBI AUSTRIACI ACCOLTI - DIRE 11 luglio 2019


Pane, raviole e burattini: il programma per l'anniversario del sindaco Zanardi - bolognatoday.it/

 

Pane e accoglienza- AICS ricorda il Sindaco Francesco Zanardi - radiocittafujiko.it


Il sindaco Zanardi indossa la testa di legno - Resto del Carlino 12 lug 2019

LOCANDINA ZANARDI 2019  

BOLOGNA. BURATTINI PER IL SINDACO DEL PANE E I 'PICCOLI NEMICI'
SPETTACOLO IN RICORDO DI ZANARDI E DI 640 BIMBI AUSTRIACI ACCOLTI

(DIRE) Bologna, 11 lug. - La Prima guerra mondiale e' appena finita, si avvicina il Natale del 1919 e una delegazione di amministratori di Bologna, tra cui l'assessore all'Istruzione, Mario Longhena e il consigliere provinciale Giulio Zanardi, sale su un 'treno speciale' diretto a Vienna per andare ad aiutare 640 bambini austriaci denutriti. Ritorneranno tutti a Bologna (con altre tappe anche a Reggio Emilia e Ravenna) il primo gennaio del 1920 dove ad attenderli c'era l'allora sindaco, Francesco Zanardi.
Da quel giorno sono passati ormai 100 anni, e dall'elezione del sindaco Zanardi ben 105 e proprio per celebrare questi due anniversari, lunedi' alle 10.30 nel cortile di palazzo D'Accursio, andra' in scena "Zanardi e Kartofen", spettacolo teatrale di burattini, curato dal maestro Riccardo Pazzaglia, che racconta "questo episodio di accoglienza di '640 piccoli nemici'". Fu "un'iniziativa di fraternita', solidarieta' concreta e conforto ai bambini viennesi sfiniti dalle privazioni della guerra da poco conclusa e dalle malattie, accolti per qualche tempo fornendo cibo, cure mediche e istruzione", spiega Virginia Gieri, assessore comunale alla Casa. A fare da cornice allo spettacolo, gratuito e aperto a tutti (in replica al Baraccano in autunno), ci saranno i volontari dell'associazione italiana Cultura e Sport (Aics) di Bologna che venderanno il pane e le raviole, sempre nel cortile del Comune. A mettere le mani in pasta, come ogni anno, sara' l'associazione Panificatori di Bologna, mentre il ricavato sara' devoluto all'associazione Giovani diabetici. Zanardi, del resto, e' ricordato da tutti come 'il sindaco del pane' perche' nel corso della Prima guerra mondiale fu promotore dell'ente comunale di consumo per alleviare i disagi della popolazione durante il conflitto. (SEGUE) (Saf/ Dire
14:30 11-07-19 .
NNNN

BOLOGNA. BURATTINI PER IL SINDACO DEL PANE E I 'PICCOLI NEMICI' -2-
(DIRE) Bologna, 11 lug. - Lo spettacolo dei burattini, come spiega Serafino D'Onofrio, presidente dell'Aics provinciale, "rientra nel progetto regionale '640 piccoli nemici', che da ottobre debuttera' alle scuole Longhena e girera' le altre del quartiere Saragozza, dove sara' raccontata questa storia agli studenti, per mentenere la memoria storica anche su questi episodi positivi". I burattini "possono essere anche uno straordinario mezzo di comunicazione, si usa un mix di tecniche narrative per ricordare i valori dell'accoglienza", commenta la presidente del quartiere Santo Stefano, Rosa Amorevole. Fa riflettere che "100 anni fa abbiamo accolto dal nord europa e oggi lo facciamo dal sud, ma anche dall'est. L'accoglienza cambia 'zona' nel tempo ma non cambia mai di significativo", aggiunge Gieri. Quello dei burattini "non e' un teatro estinto, ma ancora vivo ed e' un messaggio, cosi' come lo e' quello della vendita del pane- dice Pazzaglia- il messaggio da lasciare alle nuove generazioni e' che loro sono un 'germe', ingrediente imprescindibile per la crescita' della societa' in futuro".
(Saf/ Dire
14:30 11-07-19 .
NNNN
 

musica crop sport crop cultura crop
ambiente crop corsi crop sociale crop
centri estivi vivere crop vuoto crop 01


emilbanca 015 2 420

camera sud new

 

 

 

naturasi 15 180

ok publicita4 180