aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

Oltre i Nirvana - Storia della SubPop Records + Shovi Shuva live

SHARE ON FACEBOOK

ela 16dic2018 70eLaSTiCo faART - domenica 16 dicembre 2018 - h.20.00 Presentazione del libro "OLTRE IL NIRVANA" - h.21.00 Live di SHOVI SHUVA

 

 

 

ela 16dic2018 550

eLaSTiCo faART
domenica 16 dicembre 2018
Oltre i Nirvana - Storia della SubPop Records + Shovi Shuva live

h.20.00 Presentazione del libro "OLTRE IL NIRVANA", Storia della SubPop Records di Seattle, ne parlerà l'autrice con l'ausilio di video proiezioni originali e narrazioni.

h.21.00 Live di SHOVI SHUVA
Musica live a cura del duo "Trans tropical", che attraverserà spazi sonori dal Brasile alla psichedelia presente in ognun* di noi.

---------------

"Oltre I Nirvana" è il libro di Valeria Sgarella. Giornalista professionista dal 2000; da giovanissima ha
lavorato a MTV; da non-più-giovanissima ha trascorso più di vent’anni nel mondo della radiofonia italiana come speaker, autrice e curatrice di programmi. Parallelamente ha scritto,
e scrive di musica e spettacolo (tra le altre collaborazioni, Rockit, Il Mucchio, Donna Moderna, Humans Vs. Robots). Nel 2017 ha pubblicato il suo primo libro: Andy Wood, l’inventore del grunge (Area 51 Edizioni /Ledizioni). Realizzato dalle Edizioni del Gattaccio, piccola ma vivacissima casa editrice milanese (www.edizionidelgattaccio.it) nella neonata collana Abbey Road, diretta dall’autore e storyteller Davide Verazzani (conosciuto, tra l’altro, per A life with the Beatles, monologo teatrale rappresentato al Fringe Festival di Edimburgo).
OLRE I NIRVANA:

L'autrice racconta a ruota libera la storia della Sub Pop Records, storica etichetta di Seattle che diede vita al cosiddetto movimento grunge, ma che, a distanza di oltre vent'anni, ancora produce e diffonde musica per nuove generazioni, con un modello di business alternativo e unico.
Nel 1979, Bruce Pavitt, dj di una college radio di Olympia (Stato di Washington, USA), fonda una fanzine dedicata alle band indipendenti americane e la chiama ‘Subterranean Pop’, nome che presto viene abbreviato in ‘Sub Pop’. Alla rivista, Bruce unisce presto l’omonima compilation su musicassetta, e una rubrica su una nota rivista di musica locale.
Nel 1986, Bruce si trasferisce a Seattle e lì pubblica la fondamentale raccolta Sub Pop 100. A lui si unisce il collega Jonathan Poneman e insieme danno vita a una delle più innovative case discografiche del pianeta, base di lancio del cosiddetto grunge, e che avrà in scuderia nomi come Nirvana, Soundgarden e Mudhoney prima, Fleet Foxes, Beach House e Low dopo. Un’avventura fatta di genialità, nuovi linguaggi di comunicazione, bancarotta in continuo agguato, drammi personali e collettivi. Soprattutto, una storia che segna la musica degli ultimi decenni. Questo è il primo libro che ne racconta la cavalcata.

L’autrice Valeria ha svolto il lavoro di stesura con la piena collaborazione della Sub Pop, avendo accesso a fonti di prima mano e raccogliendo, nel corso di varie visite a Seattle, testimonianze, ricordi, immagini e dettagli inediti.

http://edizionidelgattaccio.it/le-collane/oltre-inirvana/
Sinossi

SHOVI SHUVA presenta una serata tropicale, viaggiando tra il brasile e il luogo magico delle canzoni psichedeliche originali. A suon di chitarra e charango, due voci e una condivisa passione per la musica solare, con Folake Oladun e Monique Mizrahi.
Il repertorio si muove sinuoso, sambando dal afro-samba di Baden Powell e Vinicius De Moraes alla bossa nova di João Gilberto e Jobim, ai pezzi propri, degli Hit-Kunle e
di Honeybird. Un momento per ritrovare tutti gli amici, con dolci e tropicali vibrazioni.

THE MUSICIANS:
Folake è una musicista afroitaliana nata e cresciuta a Padova. Appassionata di groove e ritmiche afro e tropicali, dal 2016 suona la chitarra e canta negli Hit-Kunle (tropical rock),
con cui ha all'attivo un disco (Bello Records, 2017). Le piace la musica indisciplinata e contaminata, in particolare quella che nasce dall'incontro tra occidente e mondo afro-latin.
hit-kunle.com

Monique è una polistrumentista americana, cantautrice e artivista LGBTI+. Ha le sue radici nel punk e suoni tropicali e ha suonato in oltre 20 paesi, tra cui al Primavera Sound Festival (Spagna) e alla Casa Bianca (USA). Nel 2016 è salita con il charango in tour con i Tre Allegri Ragazzi Morti. Da anni compone musica come Honeybird. La sua missione è di ascoltare le voci intersezionali della comunità LGBTI+ e di comunità emarginate e di trasformare la lotta in canto e cultura. Per la visibilità bisessuale e trans; è noto per il suo "artivismo", l'attivismo praticato con l'arte.
honeybird.net

---------
Elastico è in via Arcoveggio 49, ci si arriva con l'11c fermata Virtus o con il 27 scendendo alla fermata delle caserme Rosse, poi basta prendere via del Giuriolo e girare a dx in via Arcoveggio fino al 49. Elastico è fuori dalle mura, fuori dagli schemi, espande i confini della città facendola apparire più ampia, orgogliosamente periferica, è una factory inclusiva, creativa e abbietta al sessismo, razzismo omo e transfobia.

Ingresso gratuito con tessera Aics

evento facebook
https://www.facebook.com/events/1381333882001011/

 

 

 

 

 

musica crop sport crop cultura crop
ambiente crop corsi crop sociale crop
centri estivi vivere crop vuoto crop 01


emilbanca 015 2 420

camera sud new

 

 

 

naturasi 15 180

ok publicita4 180