aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

The sound of absence - workshop

SHARE ON FACEBOOK

thr sound 70PANICARTE - The sound of absence – ciclo di workshop di formazione diretti dalla compagnia teatrale Instabili Vaganti - sabato 24 e domenica 25 Novembre 2018 - sabato 1 e domenica 2 Dicembre 2018

 

 

 thr sound 550

The sound of absence – ciclo di workshop di formazione diretti dalla compagnia teatrale Instabili Vaganti

GIORNI:
sabato 24 e domenica 25 Novembre 2018
sabato 1 e domenica 2 Dicembre 2018

ORARI:
Il sabato dalle ore 15.00 alle 19.00
La domenica dalle 11.00 alle 17.00

DOVE:
Presso LIV-centro di ricerca e formazione nelle arti performative, Bologna.

● ● ●
Diretto da Anna Dora Dorno e Nicola Pianzola con la collaborazione del musicista Riccardo Nanni
Instabili Vaganti Compagnia Teatrale.
● ● ●

Il workshop rappresenta uno strumento di approccio alla ricerca, i temi e le tecniche sviluppate all’interno del progetto Stracci della Memoria, con particolare riferimento allo studio delle tecniche vocali, il canto, il ritmo e la musica. In particolare il workshop mira a rielaborare canti, musiche e racconti legati alla tradizione e alla memoria orale, al fine di attualizzarli e utilizzarli come nuovi elementi per l’elaborazione di un’azione performativa.

Il partecipante lavorerà al training vocale, individuale e collettivo, sviluppato all’interno del progetto. Il training non avrà solo lo scopo di allenare tecnicamente la voce, ma anche di connettere il corpo con il proprio spirito e le proprie capacità di espressione. Fondamentale, in questo senso, sarà il lavoro sul “corpo che canta” e cioè sulla relazione tra respiro, ritmo e sonorità, che porta a scoprire gli impulsi che attivano i diversi risuonatori e rendono viva una partitura vocale di testo e canto.

Questo lavoro prevede inoltre lo studio e l’esplorazione di canti singoli e corali, armonici e polifonici, vibratori, di lamentazione, sacri e profani, arcaici e popolari, provenienti dalla ricca tradizione italiana e dei paesi in cui il progetto è stato ospitato. Durante il workshop i partecipanti apprenderanno le tecniche di riscaldamento vocale, in connessione con il corpo e i diversi stati mentali e studieranno alcuni canti proposti dalla compagnia al fine di arrivare alla creazione di azioni vocali individuali e di gruppo.

Il percorso di apprendimento delle tecniche legate alla voce non sarà mai disgiunto dall’esercizio delle tecniche fisiche al fine di riscoprire la relazione tra organicità del corpo e della voce. Il training fisico prevede un lavoro sul tempo- ritmo, sulla gestione e la sperimentazione dello spazio scenico, sulle differenti temperature energetiche, sugli impulsi e le qualità di movimento, sulle relazioni e le interazioni tra azioni individuali e corali, ed include lo studio di frammenti di danze rituali e azioni fisiche

_____________________________

 - Condizione indispensabile per partecipare al workshop sarà la raccolta attraverso registrazioni audio di canti e voci del passato, che dovranno essere portati come materiale di studio indispensabili al lavoro. Èpossibile raccogliere i materiali richiesti anche tramite video girati mediante smart phone.

 - I materiali raccolti verranno rielaborati dal musicista Riccardo Nanni e utilizzati all’interno del workshop per comporre un tappeto sonoro con cui entrare in relazione.

 - Al termine del workshop è prevista una presentazione finale.

 - Attraverso il workshop verranno inoltre selezionati i partecipanti che potranno prendere parte al percorso gratuito di alta formazione che avrà inizio a maggio 2018, all’interno del quale verranno individuati performer da inserire nelle nuove produzioni della compagnia.

INFO
Per iscriversi è necessario inviare una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando in oggetto “iscrizione workshop” con allegato cv e lettera motivazionale.

COSTI
I workshop prevedono una quota di iscrizione di 100 euro a week-end, ed una tessera associativa di 10 euro, da versare sul c/c dell’Associazione.
I workshop fanno parte del Rags of Memory International Performing Arts Project che fa parte dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018

 

 

 

 

 

musica crop sport crop cultura crop
ambiente crop corsi crop sociale crop
centri estivi vivere crop vuoto crop 01


emilbanca 015 2 420

camera sud new

 

 

 

naturasi 15 180

ok publicita4 180