aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

MicroBo Special monday: Persico\Cordoba | Marraffa\Franchellucci

SHARE ON FACEBOOK

micro 12nov2018 70Associazione micro _BO - lunedì 12 novembre 2018 - Sara Persico Nata a Napoli nel 1993 è una cantante e improvvisatrice - Ignacio Córdoba Musicista spagnolo di base a Copenhagen la cui ricerca musicale spazia dall'improvvisazione libera alle prime tradizioni elettroniche...

 

 

 

micro 12nov2018

Associazione micro _BO
lunedì 12 novembre 2018
MicroBo Special monday: Persico\Cordoba | Marraffa\Franchellucci

Sara Persico (voce, elettronica) + Ignacio Córdoba (oscillatori)
Edoardo Marraffa (sax tenore) + Giuseppe Franchellucci (violoncello)

MicroBo
apertura porte: 19.00
inizio concerto: 20.00

• Sara Persico
Nata a Napoli nel 1993 è una cantante e improvvisatrice. Si laurea in Canto Jazz al Conservatorio di Napoli e consegue il Master al Conservatorio di Bologna. Dal 2018 lavora al suo progetto in solo chiamato 7 Survival Techinques per voce ed elettronica. Collabora con l'artista Francesca Grilli in una performance chiamata Gold, col quartetto Blooe e con Ignacio Cordoba.
Si e` esibita in festival come San Leo Music Festival, Napoli Teatro Festival, Pozzuoli Jazz Festival, Geografia del Suono, TU 35 Expanded (Centro Pecci), Multiversale, Jazzflirt Formia, Bologna Jazz Festival, 40°sopra la Performance.
http://sara-persico.tumblr.com/

• Ignacio Córdoba
Musicista spagnolo di base a Copenhagen la cui ricerca musicale spazia dall'improvvisazione libera alle prime tradizioni elettroniche della BBC (Radiophonic Workshop) e alle tendenze attuali come The Caretaker, Oren Ambarchi o William Basinski. Ignacio si dedica a "La Caja" (The Box) - una vecchia macchina di calibrazione industriale che gioca con il tempo come fa la memoria: allunga, rallenta e accelera il suono, facendolo apparire e scomparire un pò 'diverso ogni volta. Distante e ipnotico come un buco nero, lo usa per portarci a suoni sott'acqua, atmosfere spumeggianti e melanconiche chiamate di sirene attraverso melodie emotive e trance-inducenti.
Questo progetto (ex Fuego) è stato attivo in diverse formazioni dal 2011, con due dischi autoprodotti, un nastro a cassetta tramite rec di MAGIA. e mostra in tutta la Spagna e 6 tour europei in 17 paesi.
https://ignaciocordobamusic.tumblr.com
https://ignaciocordoba.bandcamp.com

• Edoardo Marraffa
Coinvolto nella musica improvvisata e libera dal 1993, collabora con le band più innovative della scena italiana come Collettivo Bassesfere, Specchio Ensemble, mentre i suoi progetti attuali sono: Casino Di Terra, Vakki Plakkula, Mrafi, Small Talk, Eco D 'alberi, Les Ravageurs, ChiaroScuro, Tell No Lies, Marraffa Stadhouders Heather Aitaj quartet.

Negli ultimi anni ha collaborato con musicisti come Tristan Honsinger, William Parker, Hamid Drake, John Edwards, Olaf Rupp, Han Bennink, Clayton Thomas, Wayne Horvitz, Wadada Leo Smith. È apparso in importanti festival jazz internazionali in Europa e in America come Vision Festival, Umbrella Music Festival, Mostra Sesc de Artes, Uncool musica del cosmo, Taktlos, Konfrontationen, Artacts, Angelica, Controindicazioni, Clusone Jazz, Konstanzer Jazzherbst, ContemporaneaMente, Sant 'Anna Arresi, Crossroads, Un Insolent Noise, Jeff Festival, Festival Mètèo, Incubate Festival, Soundsofmusic Groningen, Limmitationes, Sudtirol Jazz Festival.

• Giuseppe Franchellucci
Nato a Porto San Giorgio (FM) nel 1981
Si è diplomato presso l’ Istituto musicale pareggiato “ O. Vecchi” di Modena sotto la guida del M°
Marianne Chen. Si perfeziona con i maestri Giovanni Gnocchi, Enrico Bronzi, Luca Signorini.
Lo studio e l’ interesse per la musica contemporanea e sperimentale lo hanno portato ad esibirsi con
diverse formazioni in manifestazioni come “Nuova Consonanza” a Roma, “ 900 ed oltre” a Modena
insieme al M° Enzo Porta.
Frequenta la Scuola di Musica Di Fiesole e l’ Orchestra Giovanile italiana. Ha collaborato e lavora
frequentemente con l’ Orchestra Filarmonica Marchigiana.
Si esibisce in numerosi concerti in orchestra o formazioni cameristiche, in vari festival e teatri tra
cui: Teatro alla Scala di Milano con l’Orchestra Giovanile Italiana, al Ravenna Festival sotto la
guida del M° Penderecki, Macerata Opera Festival con Daniel Oren, Umbria Jazz 2017 e 2018,
Lugo Contemporanea, Accademia Filarmonica Romana, Konzerthaus di Berlino, Teatro dell’Opera
di Timisoara, British Council of Ghana.
Ha inoltre avuto collaborazioni con diversi artisti tra cui: Serji Tankian (System of a Down),
Mederic Collignon, Paolo Fresu, Gregory Porter, Gianna Nannini, Teho Teardo e Blixa Bargeld,
Renato Zero, Iskra Menarini, Gino Paoli, Ron, Linda Valori.
Partecipa alla composizione della colonna sonora del cortometraggio “Rosita” di Pietro Pinto ,tra i
finalisti della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia 2017 nella sezione dedicata
ai migliori giovani autori italiani. Ha composto diverse colonne sonore di spettacoli teatrali per
bambini.
E’ da sempre interessato alla pratica dell’improvvisazione nella musica etnica e contemporanea.
Fonda con Gionni di Clemente e Domenico Candellori il progetto etno jazz –TriaT- nel quale
partecipa anche il pianista Greg Burk, con questo progetto si esibisce in diretta live su Radio3 Suite
durante la trasmissione “Le stanze della musica”.

evento facebook
https://www.facebook.com/events/351092465624948/

 

 

 

 

musica crop sport crop cultura crop
ambiente crop corsi crop sociale crop
centri estivi vivere crop vuoto crop 01


emilbanca 015 2 420

camera sud new

 

 

 

naturasi 15 180

ok publicita4 180