aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

Bilancio partecipativo 2018 - L'AICS sostiene il progetto "Museo a cielo aperto"

SHARE ON FACEBOOK

locandina bilancio part 70Il progetto è presentato dal Comitato Nuovo Borgo Mascarella, un gruppo di persone che abita, lavora, vive e respira nel quartiere Santo Stefano e più precisamente nel quadrilatero compreso tra via Irnerio, parco della Montagnola, viale Masini e orto botanico.

 

 

 

Bilancio partecipativo 2018 - L'AICS sostiene il progetto "Museo a cielo aperto"

Il progetto è presentato dal Comitato Nuovo Borgo Mascarella, un gruppo di persone che abita, lavora, vive e respira nel quartiere Santo Stefano e più precisamente nel quadrilatero compreso tra via Irnerio, parco della Montagnola, viale Masini e orto botanico.

Il progetto
Il progetto presentato si chiama “Museo a cielo aperto”, l’obiettivo è far tornare in “centro” l’area descritta, iniziando dalla manutenzione per poi restituire bellezza e funzionalità agli spazi e ai luoghi, promuovendo l’arte come risposta all’abbandono che squalifica la zona. Si vuole rendere la zona più attrattiva per tutti: studenti, residenti, commercianti, e anche per i passanti! In pratica il progetto, dopo essere stato studiato, sfoltito e vagliato dal comune, ora prevede:
- Manutenzione dell’asfalto nelle strade e nei marciapiedi nei tanti punti critici della zona
- Marciapiede allargato e fiorito all’inizio di via Mascarella, così da favorire la mobilità pedonale, ridurre la velocità di transito dei veicoli e aumentare di qualche unità i parcheggi lungo la strada, grazie allo spostamento dei dheor sopra il nuovo marciapiedi;
- 3 hotspot di accesso al wi-fi pubblico;

- Installazioni e pannelli per accogliere poster, foto o altre forme di arti visive, soprattutto in via Finelli vicino alla scuola;
- Realizzazione di un intervento di street art sui muri esterni del centro sociale “Il Pallone”;

Il comitato Nuovo Borgo Mascarella propone questi interventi come una parte fondamentale del percorso che porterà nel tempo alla realizzazione di vero e proprio “museo a cielo aperto”, proseguendo il lavoro già iniziato con “40/100 muri diversi” sul ponte di Stalingrado e con gli interventi di pulizia dei muri che stiamo realizzando in questi giorni con il Comitato Piazza Verdi.

Si intende proseguire smuovendo le energie sociali, artistiche, artigianali, culturali di tutti, prendendosi cura attivamente e in prima persona della comunità, incentivando la partecipazione alla vita di quartiere, in modo da conoscersi e perché no, aiutarsi.

Chi può votare?
Tutti, basta vivere o svolgere un’attività (lavoro, studio, volontariato) o avere famiglia o amici nel Quartiere Santo Stefano.

Dove si vota?
Sul sito del comune: partecipa.bologna.it

Come si vota?
Ci si autentica un account SPID, o Federa, o Twitter, o Facebook, o Linkedin, o Google, o un account di Rete Civica (fattibile al momento).
Fondamentale avere a portata di mano il TELEFONO CELLULARE!! Maggiori info su partecipa.comune.bologna.it/bilancio-partecipativo/info

 

INFO SPIEGAZIONE LA TOVI QUI

 

locandina bilancio part 550

 

 

 

musica crop sport crop cultura crop
ambiente crop corsi crop sociale crop
centri estivi vivere crop vuoto crop 01


emilbanca 015 2 420

camera sud new

 

 

 

naturasi 15 180

ok publicita4 180