aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

OZ CHE RESISTE

SHARE ON FACEBOOK

ada-colau-70Bologna, 17 maggio 2018​​ - DAI PADRONI DELLE FERRIERE AI PADRONI DEI SOGNI  - UNIPOL GETTA LA MASCHERA. Hanno comprato loro lo spazio OZ perchè erano i maggiori creditori della vecchia proprietà e, nella gara,l’hanno spuntata con un rialzo di un milionetrecentomila euro. In tutto, la nostra fabbrica è costata tremilionicentomila euro. E il nostro lavoro e la passione di tanti anni non valgono​ niente, neanche unaproroga. FOTO VIDEO E RASSEGNA STAMPA

 

 

oz 29giu2018 70OZ: Where is our home - l'ultimo evento.  Spettacolo - Concerto - Dj Set - venerdì 29 giugno 2018
 

 

 

OZ: l'ultimo evento
#WhereIsOurHome

Nella fantastica location della nostra piazzetta esterna, vi aspettiamo dalle 19:00 per un piccolo aperitivo con buffet gratuito, accompagnato dalle sonorità Gypsy - Swing - Blues del mitico gruppo Gli ex della tua ragazza

Alle 20:30 pronti a partire per l'ultimo viaggio attraverso il "Magico mondo di Oz"!
Con lo Spettacolo di fine anno degli allievi dei corsi di tessuti, trapezio e parkour.

A seguire si torna in piazzetta con
dj set trash/rock/quelchepiùcipiace....
Un'ultima lunga notte di magia e allegria per salutarci degnamente fino a quando....chissà!

Questa sarà la serata conclusiva di OZ come tutti noi lo conosciamo: vi aspettiamo più numerosi e partecipi che mai nella speranza di potervi già dare qualche informazione per l'anno prossimo e per un prossimo OZ!!

Ingresso a offerta libera con tessera AICS (5€)

Via Calzoni 2, Bologna

evento facebook
https://www.facebook.com/events/1046547192178927/


LE FOTO DELLA SERATA

  • oz_29giu2018_01
  • oz_29giu2018_02
  • oz_29giu2018_03
  • oz_29giu2018_04
  • oz_29giu2018_05
  • oz_29giu2018_06
  • oz_29giu2018_07
  • oz_29giu2018_08
  • oz_29giu2018_09
  • oz_29giu2018_10

__________

Al sindaco V​irginio Merola
​All'assessore Matteo Lepore,​
 
E' gia' passato un mese dal Prototype 5.0, che ha ospitato a Bologna oltre 2.000 atleti nello spazio OZ.
 
Abbiamo chiuso la manifestazione annuale​ con la consapevolezza della bufera che si addensava sulla ex fabbrica di via Stalingrado, dopo l'acquisto da parte del gruppo Unipol.
 
In questo mese abbiamo conquistato un paio di piccole proroghe allo sfratto e la simpatia di tantissimi ​bolognesi, angosciati perchè​ i loro figli e nipoti perderanno un luogo unico in cui fare sport.
 
Purtroppo, dopo l'impegno ​di tutti i gruppi del Consiglio comunale di Bologna, non ​e'​ stato votato nessun OdG di sostegno alla nostra esperienza ​e non si sa nulla della Commissione consiliare che è ​stata richiesta, per esaminare la gravità ​della situazione.
 
Noi siamo convinti che vi stiate dando da fare per chiedere tempo ai nuovi proprietari e per cercare un nuovo spazio adeguato. Ma e' anche vero che siamo esclusi da qualsiasi incontro, riunione e sopralluogo.
 
Insomma, anche se fiduciosi nel vostro impegno​, non possiamo accontentarci delle semplici rassicurazioni "stiamo lavorando per voi". Perche' sono, oggettivamente, difficili da raccontare a migliaia di atleti che, dopo l'estate, saranno privi di un luogo in cui praticare gli sport urbani e a 200 istruttori e tecnici che si troveranno​ senza lavoro.
 
​Quindi,​ non vogliamo far addormentare l'entusiasmo e la solidarieta' ricevuta dalle famiglie, dai politici, dagli artisti, dagli sportivi e anche dai sacerdoti, che sono venuti a vedere cosa si fa nell'ex fabbricone.
 
Il centro sportivo e culturale Oz ha incoronato Bologna capitale degli sport urbani e circensi. E, allora, superiamo i cerimoniali rigidi e mostriamo alla Sindaca di Barcellona cosa sono riusciti a realizzare ​i nostri ragazzi, animati dal desiderio di fare sport insieme.
 
Chiunque vada a Barcellona nota​ l’enorme quantità di skater in tutta la città, considerata da molti la Capitale Europea dello Skating e una delle migliori città del mondo in cui praticare questo sport. Gli skaters corrono in ogni parte della capitale catalana. I grandi skatepark pubblici sono sei ma anche in molte piazze e strade possono essere fatti dei buoni "trick". Barcellona vanta un arredo urbano studiato per tutto ciò che è underground e chiunque ami viaggiare su ruote dallo skate all'inline skate ama Barcellona ed il suo modo di essere aperta a ciò che i giovani vogliono. Lo Skating diventò popolare negli anni ’70. Con i Giochi olimpici del 1992,​ furono costruiti molti parchi, che hanno fornito alla città le migliori infrastrutture sia per skaters che per i praticanti del Parkour.

E poi il Bike Park "La Poma", ​riferimento di tutti i bikers del mondo come punto di allenamento e training per chi ha mire di ranking mondiale. Il clima della Catalogna ​aiuta, ma le strutture in terra,​ costruite come opere d'arte,​ ricordano La Poma come punto di riferimento mondiale dei migliori atleti ​su bici.
 
Oltre alle ruote, Barcellona ha una visione​ lungimirante per il riuso degli spazi urbani abbandonati e per l'arte.  "La Foixarda rock climbing tunnel", e' un fantastico tunnel adibito all'arrampicata, tanto suggestivo quanto formante per gli atleti. L'arrampicata é praticatissima a Barcellona per le innumerevoli palestre e falesie  ma anche perche' e' diventata sede dell'arrampicatore professionista statunitense Chris Sharma, uno dei migliori atleti su piazza per il climbing in falesia e per il bouldering.
 
Barcellona non trascura nulla. Ha accolto progetti internazionali di collaborazione per la diffusione delle arti performative e vanta la scuola di arti del circo "Rogelio Rivel".
 
Ecco cosa ci​ spinge  a chiedere al Sindaco Merola e all'assessore ​Lepore di accompagnare Ada Colau in una passeggiata all'interno della nostra città dei giovani, il magico mondo di OZ,​ un vanto per Bologna e per i bolognesi. Uno spazio ​unico, che stiamo per perdere, e che non e' costato ​un euro di soldi pubblici.

Ma, comunque​, non dobbiamo addormentarci e appariremo ancora, ​fragorosamente,​ in luoghi e  momenti ​imprevedibili.
 
​Vogliamo ricordarvi continuamente che OZ non si ferma e che, dopo aver fatto da soli,​ abbiamo bisogno di chi amministra la città.
 
Perchè ​il tempo non lavora per noi. Perchè i nuovi proprietari sono troppo silenziosi. Perché non li abbiamo mai incontrati.​ Perchè non si vede quale possa essere uno spazio alternativo.

E ​perchè l'estate è ​la stagione ideale per gli sgomberi stupidi.
 
​Vi salutiamo, spericolatamente.
 
Calogero "Lillo" Passarello - presidente asd EDEN
 
Serafino D'Onofrio - presidente AICS Bologna

 

oz 18maggio2018 1024

Bologna, 17 maggio 2018​, ore 23,30.​

DAI PADRONI DELLE FERRIERE AI PADRONI DEI SOGNI
 
UNIPOL GETTA LA MASCHERA.
 
Hanno comprato loro lo spazio OZ perchè erano i maggiori creditori della vecchia proprietà e, nella gara, l’hanno spuntata con un rialzo di un milionetrecentomila euro. In tutto, la nostra fabbrica è costata tremilionicentomila euro. E il nostro lavoro e la passione di tanti anni non valgono​ niente, neanche una proroga.
 
Perche' loro (Unipol) hanno fatto acquistare ​il complesso d​a MIDI srl, l​'​immobiliare, che ha sede in via Stalingrado 45 a Bologna, di cui è ​presidente Gian Luca Santi e ​amministratore delegato Giuseppe Lobalsamo.
 
Insomma, l​'edificio​è stato comprato dai nostri vicini di casa. Che ci osservavano dall’alto dei loro palazzoni surriscaldati e refrigerati. Così come hanno fatto in questi anni i ladri e gli spacciatori che occupano abusivamente gli stabili di via Alfieri Maserati, quelli che violano sistematicamente lo spazio OZ per venire a rubare e danneggiare le nostre installazioni. ​Quindi​, i malviventi ci spiavano da sinistra e i ricconi dell’Unipol da destra.
 
Lo spazio, bonificato e frequentato da migliaia di ragazzi ed atleti durante l’anno, è stato venduto con un paio di alzate di mano. Paradossalmente, se lo sono comprato i nostri assicuratori storic​i​​ (Unipol)​, quelli che ci tutelano per i danni e gli incendi, ma non ​contro ​gli sgomberi.
 
La logica avrebbe voluto che i nuovi proprietari dessero ai ragazzi (che hanno protetto il posto in questi anni) il tempo ​minimo ​​per individuare un nuovo stabile idoneo. Speravamo in un​ anno ​di​ tempo,​in cui ci saremmo fatti carico della custodia, per evitare che la ex fabbrica diventasse di nuovo terra di nessuno, come qualche anno fa.

​Noi non occupammo militarmente la ex Samputensili. Abbiamo avuto per anni un contratto di comodato d'uso, regolarmente registrato. Una custodia di cui, con la vecchia proprietà, si sono fatti garanti Il Comune e l'Aics di Bologna.

E, da quando lo spazio è gestito dall'associazione sportiva Eden, mai una rissa, mai un rave, mai una irregolarità, mai una manifestazione abusiva, nonostante i tanti controlli della Polizia Municipale, della Questura di Bologna e dell'Azienda Usl. ​

​I​nvece, gli aspiranti nuovi padroni (lo diventeranno effettivamente dopo la metà di agosto) vogliono lo stabile libero subito, al massimo fra 10 giorni. Come se 12.000 metri quadri ingombri di attrezzature, impianti, installazioni, tracciati, palchi, bar, museo del flipper, teatri, sale espositive, sale prova, ​muri dipinti e di vita​si p​ossano​far sparire, schioccando le dita.
 
Ma come può Unipol, la compagnia assicurativa dei lavoratori, della cooperazione e dei sindacati, promuovere bandi (Culturability) per la riqualificazione urbana, gestire innumerevoli pagine social (social wall  gruppo Unipol)  sul ruolo propulsivo delle associazioni sportive  e di promozione sociale, spendere un mare di soldi per lo sviluppo sostenibile e sfrattare​,​dall’oggi al domani​,​un’esperienza unica in Europa e un sogno lungo sei anni?

E' ​proprio ​il festival dell'ipocrisia!

​I nostri corsi​ ospitano bambini, adolescenti e i loro genitori. Sol​o oggi pomeriggio, allo spazio OZ, si sono allenati 300 atleti, che non hanno un domani. Neanche Asia Lanzi, nata in questo spazio, campionessa italiana di skateboarding, promessa alle prossime Olimpiadi di Tokyo.​ Due settimnane fa, per la 5° edizione del Prototype​, abbiamo ospitato duemila atleti e visitatori, giunti dalla California, dalla Germania, dalla Spagna, dall'Inghilterra, dalla Russia e da tutt'Italia.​ Questo spazio ce lo invidiano in tanti Paesi.​ L'Eden park è questo: 5.000 tesserati appassionati​ e ​assicurati.

​E, nel fabbricone di via Stalingrado, abbiamo imparato a lavorare in tanti:​ installatori, baristi, musicisti, fonici, manutentori, elettricisti, trasportatori, educatori, registi, attori, videomaker, fotografi, danzatori, istruttori, istruttori e ancora istruttori sportivi. Lo spazio OZ crea occasioni di lavoro per tanti e nel 2017 hanno offerto le loro collaborazioni sportive 260 giovani.  

Chiediamo il sostegno delle associazioni bolognesi perché la nostra esperienza non muoia. Facciamo appello ai gruppi consiliari del Comune di Bologna​, ​​della Regione Emilia Romagna​ e ai parlamentari di Bologna​perché prendano posizione contro questa inaccettabile arroganza. Chiediamo al Coni, all’AICS e agli altri Enti di promozione sportiva di​ ​condividere la nostra indignazione. Chiediamo ai media di raccontare la nostra storia.
Chiediamo alle realta' autogestite​, ​ai centri sociali​, alle cittadine e ​​ai cittadini di ogni età ​di uscire per strada con noi.

Ma soprattutto Chiediamo ​al sindaco Merola, all'assessore Lepore, a​ tutta la​Giunta ​e al Quartiere S. Donato - S. Vitale​ di aiutarci a trovare uno spazio alternativo, di aprire gli occhi, di n​o​n perdere tempo e di non assecondare​ l'ipocrisia. ​Perché migliaia di ragazzi e tantissimi progetti sociali attivati nello spazio Oz dal Comune di Bologna non vengano dimenticati.​

L'immaginazione civica, purtroppo, per noi é uno sgombero stupido​e​brutale​!​​
 
​Ci stiamo mobilita​ndo​​ e urliamo di rabbia.
 
Sentirete presto parlare di noi.

​Spericolatamente. ​

L'assemblea delle attività di OZ


Eden Parkour, Eden Tessuti, Eden Trapezio, Eden Slackline, Eden Climbing , Eden Krav Maga, Pizzica , Pilates, Yoga Panirama, Hata, Yurta Maktub, Tango, Camera Oscura, Eden Skateboarding, Eden Droni, Pinewood, We Rolls, Hangar, VVVB, Tilt, Lega Nerd, Humi, Lab[ù], El Garaje, Fireland Ministry, BLQ, Strictly Undergound, Bologna Calcio Balilla, Progetto Satyria, BUM, BANDOLERO, Gruppo Officina.

 

Oznonsiferma - Where is Our Home? lunedì 21 maggio

  • oz_01
  • oz_02
  • oz_03
  • oz_04
  • oz_05
  • oz_06
  • oz_07
  • oz_08
  • oz_09
  • oz_10
  • oz_11
  • oz_12
  • oz_13
  • oz_14
  • oz_15
  • oz_16
  • oz_17
  • oz_18
  • oz_19
  • oz_20
  • oz_21
  • oz_22
  • oz_23
  • oz_24

 

RASSEGNA STAMPA

DOVE? QUANDO?
Mentre Virginio Merola interviene alla conferenza "COSA SUCCEDE IN CITTÀ", noi ci chiediamo cosa succederà a noi, che siamo parte attiva e importante di questa Bologna.... siamo scesi in piazza a farci sentire!
Aspettiamo notizie sul nostro futuro!!!

flashmob 9giu2018

Bologna, continua la protesta di Oz. Due flash mob in centro - ilrestodelcarlino.it

L’URBAN PARK “EDEN” A RISCHIO CHIUSURA, AICS: “APPELLO ALLE ISTITUZIONI PER SALVARE QUESTA ESPERIENZA UNICA IN EUROPA” - aics nazionale

Fumata nera per Oz, lo spazio per giovani dovrà fare i pacchi - Bolognatoday

OZ, no trattativa: Unipol caccia subito il parco di sport urbani - radiocittafujiko.it

Bologna, Unipol sfratta il parco degli sport urbani: via a fine mese - Bologna.repubblica.it

Eden Park OZ a rischio - Raisport.rai.it/

OZ, no trattativa: Unipol caccia subito il parco di sport urbani - radiocittafujiko.it

BOLOGNA. NIENTE PROROGA E 'OZ' INSORGE: LOTTEREMO PER NON SVANIRE - DIRE 18 maggio 2018 (pdf)

Trasloco di OZ, Unipol ha fretta. Poche settimane per andare via -La tv scopre OZ. Oggi lodati domani sfrattati (pdf)

BOLOGNA. BORSARI RACCOGLIE APPELLO OZ: UNIPOL DIA PIÙ TEMPO - DIRE 18 mggio 2018

BOLOGNA. OZ, ERRANI (PD): UNIPOL NON SI DISINTERESSI DELLA CITTÀ - DIRE 18 maggio 2018 (pdf)

L'OZ deve lasciare la sua sede, Unipol lo sfratta - "Il Resto del Carlino", 19/5/2018

TG Emilia Romagna Edizione 19 maggio 2018 ore 19,30 min 11:16

Via Stalingrado, 'Oz' sotto sfratto: 'Senza casa, torneremo nelle strade' - bolognatoday.it

Oz, la spettacolare protesta contro lo sfratto - FOTO - bologna.repubblica.it

“Oz non si ferma” e manifesta sotto la sede di Unipol - radiocittadelcapo.it

Lepore: "Se sgomberano Oz mi faccio identificare" - radiocittafujiko.it

Lepore: «Se sgomberano Oz, sarò lì a farmi identificare» - corrieredibologna.corriere.it

Bologna, Lepore sul parco urbano sotto sfratto: "Se sgomberano Oz vado lì e mi faccio identificare" - bologna.repubblica.it

BOLOGNA. IN COMUNE TUTTI PER OZ, MA ALLA FINE L'AULA NON VOTA - TARUFFI-TORRI: REGIONE SI ATTIVI PER DARE CONTINUITÀ AD ATTIVITÀ. - DIRE 21 maggio 2018

 BOLOGNA. PARKOUR, TESSUTI E SKATE: OZ 'TRASLOCA' DA UNIPOL/FT  - DIRE 21 maggio 2018

Consiglio comunale, il secondo intervento d'inizio seduta della consigliera Emily Clancy - comunicatistampa.comune.bologna.it

Consiglio Comunale, intervento di inizio seduta della consigliera Mirka Cocconcelli - 21 maggio 2018 (pdf)

Oz sfrattato, oggi il corteo di protesta - Resto del Carlino (pdf)

Ètv
Entro il 31 Maggio dovranno sgomberare gli spazi di OZ, l'Urban Park più grande d'Europa per sport urbani e arti circensi, i seimila tesserati della struttura di Via stalingrado acquistata all'asta da Unipol lo scorso 17 Aprile. Oggi i ragazzi hanno sfilato per protesta fino alla vicina sede del colosso assicurativo, dove si sono esibiti nel parkour.

e tv video

Parco sotto sgombero, Unipol contro Lepore - La Repubblica 23 maggio 2018 (pdf)

Oz, Unipol contro Lepore: "poteva pensarci prima" - Corriere 23 maggio 2018 (pdf)

La 'guerra' di Oz, Unipol stronca Lepore - il Resto del Carlino 23 maggio (pdf)

Ètv

etv 400

Intervista del presidente Lillo ThnSlave ad Aria Pulita Emilia Romagna su 7Gold Emilia Romagna - Sestarete

Sfratto di Oz, spunta Merola all'open day: "Cerchiamo un capannone" - Lunedì 28 maggio - BOLOGNATODAY

Merola: “Oz e Xm nelle aree ferroviarie, cerchiamo un capannone” - Domenica 27 maggio - Radio Città del capo

Una casa comune per Xm24 e Oz: trattativa avanzata Spunta l'ipotesi della caserma Sani - Repubblica 27/05/2018 (pdf)

La nostra atleta Asia Lanzi è stata intervistata dal Tg2 durante la rubrica Tutto Il Bello Che C'e'!

BOLOGNA. OZ: SILENZI E L'ESTATE INCOMBE, MEROLA CHIAMI ADA COLAU - INVITO A SINDACA BARCELLONA PER 'ESORCIZZARE' DEADLINE UNIPOL - DIRE 8 giu 2018 (pdf)

BOLOGNA. PARTE IL PD (CON M5S): UNIPOL LASCI OZ NELL'EX SAMP/FT - EDEN GUARDA V.CASARINI E DIMA; E SI FANNO VIVE ANCHE CITTÀ ESTERE - dire 22 giugno 2018 (pdf)

BOLOGNA. OZ, DESTINO INCERTO E I CORSI ESTIVI NON PARTONO - SI VALUTA SE RIPARTIRE CON ALCUNE ATTIVITÀ IN AUTUNNO A S.LAZZARO - Dire 22 giugno 2018 (pdf)

BOLOGNA. OZ CERCA BENEDIZIONE ZUPPI: "CI HA SUGGERITO TENACIA"/FT - IL 29 "ULTIMO EVENTO" ALL'EX SAMP; SU CHANGE PETIZIONE TARGATA PD - Dire 22 giugno 2018

"PORTE VIA CON NOI, DOVRANNO DORMIRCI"; MARTELLONI: C'È LA FIERA. - Dire 29 giugno 2018 (pdf)

BOLOGNA. OZ: DA UNIPOL IPOCRISIA, VUOLE SOLO COSCIENZA PULITA/FT - Dire 29 giugno 2018 (pdf)

BOLOGNA. LEPORE: PROTOCOLLO PER SALVARE OZ, GIÀ VISTI SPAZI/FT - E LANCIA "TERZA VIA" PER PORTARE IL COMUNE A GESTIRE GRANDI AREE. - Dire 29 giugno 2018 (pdf)

BOLOGNA. POLITICA CI PROVA: UNIPOL VALUTI DI TENERE OZ IN EX SAMP - CORO CONSIGLIO COMUNALE, CHE A MEROLA CHIEDE DI TROVARE PIANO B -  (Dire 2 luglio 2018)

L'appello del Consiglio a Unipol: Far convivre Oz con i nuovi inquilini - Resto del Carlino 3 luglio 2018 (pdf)

 

 

musica crop sport crop cultura crop
ambiente crop corsi crop sociale crop
centri estivi vivere crop vuoto crop 01


emilbanca 015 2 420

camera sud new

 

 

 

naturasi 15 180

ok publicita4 180