aicsbologna

Seguici su Facebook Follow me Seguici su Instagram

GRADUATORIA PROVVISORIA DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE PROGETTO "ROCHI GIO' IV

SHARE ON FACEBOOK

servizio-civile 70La graduatoria provvisoria...

 

 

 

GRADUATORIA PROVVISORIA (pdf)

 

SELEZIONE

(partecipazione obbligatoria, l’assenza all’incontro di selezione comporterà l’esclusione)

La prova di selezione consiste in un colloquio, che si suddivide in due parti: la presentazione di una situazione/caso e le aspettative del candidato; inoltre verrà valutato il curriculum vitae.

La Commissione selezionatrice (“Commissione”) assegnerà ai candidati i seguenti punteggi:


1. max punti 80 per la presentazione di una situazione/caso,

2. max punti 10 per le aspettative,

3. max punti 10 per i titoli di studio.


Il punteggio massimo ottenibile dalla somma dei singoli punteggi di cui ai punti 1., 2. e 3. è 100.


Non si individua un punteggio minimo per ottenere l’idoneità, pertanto la graduatoria sarà composta dai nominativi di tutti i candidati che si sono presentati all’incontro di selezione e comprenderà idonei selezionati, idonei non selezionati e di seguito gli esclusi dalla selezione.

1. La presentazione di una situazione/caso

(punti max assegnabili = 80)

La Commissione presenta al candidato una situazione/un caso che potrebbe verificarsi nella sede in cui il giovane ha chiesto di prestare servizio. Si tratta di una situazione/caso riconducibile agli obiettivi del progetto.

Al candidato vengono descritti il contesto in cui si realizza, gli utenti, il personale dell’Ente ed eventuali altre persone che partecipano.


Al giovane viene richiesto di descrivere, in un tempo determinato, massimo 15 minuti, che valutazioni farebbe e quali azioni metterebbe in atto, se fosse un giovane del servizio civile e si trovasse nella situazione/caso descritto. La Commissione assegna i punteggi di cui alle lettere da A) a H) delle voci che seguono. Nello specifico assegna punti “0” e “10”, quando il candidato mostra la minore o maggiore capacità descrittiva sull’argomento, assegna valori intermedi, quando la capacità descrittiva è media e tende allo “0” oppure al “10”.


A) IL CONTESTO

Il candidato mostra di conoscere il contesto in cui si svolge la situazione/il caso:

punti da 0 a 10 (max 10) = __________________________________

B) IL PERSONALE DELL’ENTE

Il candidato mostra di conoscere le persone (figure professionali e/o volontari) che operano nell’Ente:

punti da 0 a 10 (max 10) = ___________________________________

C) LE PERSONE CHE USUFRUISCONO DEI SERVIZI DELL’ENTE (UTENTI)

Il candidato mostra di conoscere la tipologia di utenza dell’Ente

punti da 0 a 10 (max 10) = _________________________________

D) ALTRI SOGGETTI CON CUI L’ENTE SI RELAZIONE

Il candidato mostra di sapere che l’Ente si interfaccia con altri Enti/Servizi del territorio:

punti da 0 a 10 (max 10) = _________________________________

E) RUOLI DEL PERSONALE DELL’ENTE

Il candidato mostra di saper riconoscere i ruoli ricoperti e le responsabilità delle persone (figure professionali e/o volontari) che operano nell’Ente:

punti da 0 a 10 (max 10) = ________________________________

F) FIGURE PRESENTI NELL’ENTE CON CUI RAPPORTARTI E MODALITÀ COMUNICATIVA

 Il candidato mostra di sapere con quali figure presenti nell’Ente rapportarsi, a seconda delle circostanze e come comunicare in maniera adeguata con le stesse:

punti da 0 a 10 (max 10) = ___________________________________

G) LE PERSONE CHE USUFRUISCONO DEI SERVIZI DELL’ENTE

Il candidato mostra di sapere quali sono le caratteristiche delle persone che usufruiscono dei servizi dell’Ente e come comunicare in maniera adeguata con le stesse:

punti da 0 a 10 (max 10) = ___________________________________

H) PROPOSTE INNOVATIVE

Il candidato mostra di sapere fare proposte innovative per raggiungere l’obiettivo della situazione/caso che gli è stata descritta:

punti da 0 a 10 (max 10) = _________________________________

 

2. Le aspettative del candidato

(punti max assegnabili = 10)

 
La Commissione valuta le aspettative del candidato:

table serv civ


 3.      Titolo di studio del candidato

(punti max assegnabili = 10)

La Commissione attribuisce un punteggio ai seguenti titoli di studio dichiarati nell’allegato III alla domanda di partecipazione e indicati nel curriculum vitae che il candidato presenta in allegato alla stessa. Essa valuta solo il titolo di studio più elevato, pertanto non si sommano i punti riferiti a due titoli di studio conseguiti.

10,00 punti - laurea (vecchio ordinamento o specialistica)

  8,00 punti - laurea triennale (primo livello o diploma universitario)

  6,00 punti  - diploma di maturità scuola media superiore

Fino a 5,00 (punti 1,25 per ogni anno concluso di scuola media superiore/scuola professionale):

  5,00 punti  -  se conclusi 4 anni

  3,75 punti  -  se conclusi 3 anni

  2,50 punti  -  se conclusi 2 anni

  1,25 punti  - se concluso 1 anno

 
1,00 punto  -  licenza media inferiore


Per qualsiasi informazione è possibile contattare Francesca Brunetti, il nostro referente per il Servizio Civile Regionale, al numero 051-503498 oppure tramite mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altre informazioni sul sito del Copresc di Bologna - Coordinamento Provinciale Enti di Servizio Civile: http://www.serviziocivile.cittametropolitana.bo.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

musica crop sport crop cultura crop
ambiente crop corsi crop sociale crop
centri estivi vivere crop vuoto crop 01

banca marche 420
credito romagna 420 2
emilbanca 015 2 420

camera sud new

Bemarplast 180

 

 

naturasi 15 180

ok publicita4 180